Google lancia Fabricius: ora possiamo tradurre i geroglifici

1338

Lanciato da Google, disponibile in inglese e arabo, Fabricius è  il primo strumento digitale che utilizza la tecnologia del machine learning per  per decifrare i geroglifici.
Fabricius è stato sviluppato partendo da un progetto open source e sfrutta l’intelligenza artificiale per decodificare il sistema di simboli usato nell’antico Egitto, rendendolo leggibile a tutti.
Realizzato in collaborazione con i numerose istituzioni: fra le altre la Berlin Brandenburg Academy of Sciences and Humanities, la Saxon Academy of Sciences and Humanities di Lipsia e il Centro di Egittologia australiano della Macquarie University.
Sarà a disposizione di tutti attraverso tre percorsi di apprendimento dedicati.