Weekend da dimenticare per gli Snipers: doppia sconfitta casalinga

CIVITAVECCHIA – Weekend avaro di soddisfazioni per gli Snipers TECNOALT che al PalaMercuri incassano due sconfitte in due giorni nel campionato nazionale di serie B.
Al sabato, contro i War Pigs Forlì, il ko arriva solamente ai tiri di rigore dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sul 8-8 e che l’overtime non avevano sbloccato la situazione. Gli Snipers erano stati in vantaggio anche 5-2, poi la rimonta del Forlì fino al 6-5 e poi il batti e ribatti nel secondo tempo. Per i civitavecchiesi un ko che pregiudica il quarto posto in classifica, proprio a vantaggio del Forlì.

Alla domenica invece gli Snipers partono malissimo e contro la terza in classifica Torre Pellice dopo appena 2′ sono già sotto 2-0. A metà ripresa la rete del 2-1 che accorcia le distanze e riapre la gara ma poi è brava la compagine piemontese a prendere il largo fino al 5-1 finale.

“Sono state due partite diverse – afferma il presidente Riccardo Valentini e che si sono sviluppate in maniera differente. Contro il Forlì abbiamo giocato bene gran parte della gara ma abbiamo pagato carissimi alcuni momenti di black out. Contro il Torre Pellice invece non siamo mai riusciti ad entrare davvero in partita, complice anche il loro ottimo gioco, e ci siamo resi pericolosi in troppe poche occasioni. Non abbiamo nulla da disperare: sappiamo che il nostro roster è giovanissimo per un campionato senior impegnativo come quello di serie B e da queste sconfitte dobbiamo solamente imparare tanto per crescere e arrivare pronti alle sfide future. Il piazzamento ai play off inoltre ormai è matematico, dovremo essere bravi ad arrivare in forma alla post season per vendere cara la pelle contro chiunque”.