Una CPC incerottata fa visita al Ronciglione

517

CIVITAVECCHIA – Sarà probabilmente il match delle grandi assenze quello che domenica suggellerà la 14a d’andata del campionato di Promozione girone A.
Teatro il Comunale di via S. Giovanni di Ronciglione che vedrà affrontarsi il Ronciglione United e la CPC2005, senza qualche pedina fondamentale per la compagine guidata da MisterBlasi. Out il bomber Mauro Catracchia, oltre ai lungo degenti Poggi e Burini, che quest’oggi dall’esame ecografico all’inguine ha riscontrato una rottura delle fibre nella parte interessata. Out anche capitan Bevilacqua infortunatosi nella gara interna col Bomarzo al flessore; per lui nella rifinitura di ieri il terreno di gioco ha decretato la sua esclusione ed è impensabile che venga portato in panchina. Ancora indisponibili Delogu e Massaro, che a meno di ricadute saranno reintegrati col gruppo solo martedì. Loiseaux, dopo un lungo calvario, sembra essere tornato disponibile, ma il suo impiego è in dubbio visto che da troppo tempo non calca il terreno di gioco
Match quello che la CPC2005 andrà ad affrontare che sta per chiudere il mese di fuoco in cui era impegnata, mercoledì con il recupero con l’Aranova si definirà forse l’esatta proiezione in chiave alta classifica.
Di fronte una delle formazioni sorpresa di questo inizio stagionale, con un cammino continuo e costante che l’aveva portata saldamente in vetta, almeno fino a domenica scorsa quando,dopo la sconfitta in casa dell’Ottavia, ha perso a favore dei romani il ruolo di capolista. Preoccupa e non poco bomber Provinciali, autore di undici gol fino ad ora, e il contesto generico della squadra che da anni è costruita con l’idea del salto di categoria.
“Servirà la massima concentrazione – dichiara Blasi – perché questi match vanno curati e giocati con la massima abnegazione da parte di tutti. Un risultato positivo ci proietterebbe veramente in alto e sono sicuro che i ragazzi in questi due giorni che ci separano dal match faranno di tutto per mantenere la concentrazione.”

Intanto sul fronte mercato si registra l’acquisto di Lorenzo Pacifico e Daniele De Felici, entrambi classe ’99. Lorenzo Pacifico ha giocato la prima parte di stagione nella Juniores Nazionale dell’Sff Atletico e sullo scacchiere tattico occupa il ruolo di centrocampista. Quello di Daniele De Felici è un gradito ritorno vista la sua bravura e duttilità nella zona nevralgica del campo. La passata stagione era stato uno dei punti cardini nel settore giovanile portuale, e, dopo l’esperienza di inizio stagione nel S. Marinella, ha deciso di rivestire i colori portuali. A loro va il più caloroso benvenuto, e la speranza di scrivere insieme una gloriosa pagina di questa società. Ceduto al S. Marinella il classe ’99 Matteo Derosas, che lascia la CPC2005 per problemi logistici e personali non legati all’esperienza fatta in questi mesi  in prima squadra.