Tre titoli italiani per la Debby Roller Team

stefano mareschi pattinaggioLADISPOLI – Sette medaglie, tre atleti sul podio e tre titoli italiani individuali: questo il ricco bottino della Debby Roller Team ai Campionati italiani di pattinaggio velocità a rotelle su pista svoltisi dal 6 all’8 luglio scorso a San Giorgio delle Pertiche, in provincia di Padova.
Protagonista della trasferta veneta, dopo un anno silenzioso di duro e costante lavoro, il leader della squadra Stefano Mareschi (nella foto in azione, già Campione d’Europa dal 2009 ad oggi, autore di una gara a dir poco strepitosa nella categoria Juniores (16-18 anni), in cui ha centrato la vittoria nella mt 10.000 a punti al cospetto di avversari anagraficamente più grandi tra cui tre atleti che hanno preso parte ai campionati del mondo. Cinquanta giri al cardiopalmo per Stefano che a dieci giri dal termine ha operato il sorpasso decisivo sui concorrenti lanciando una inarrestabile volata con cui si è presentato solitario al traguardo. Un successo che gli è valsa la convocazione nella Nazionale italiana al Campionato d’Europa che si svolgerà dal 23 al 28 Luglio a Szeged in Ungheria.
Ma non è stato certo da meno il giovane Daniele Di Stefano, capace di vincere ben due titoli italiani nella categoria Ragazzi, conquistando l’oro sia nei 3.000 che nei 1.000 metri, dimostrando in entrambe le prove superiorità in termini di forza, tecnica e coordinazione.
La nostra new entry sul podio dei Campionati italiani in casa Debby si chiama invece Gianluca Gambilonghi che, alla sua prima apparizione alla manifestazione tricolore, sempre nella categoria Ragazzi, torna a casa con 3 medaglie al collo, due d’argento (nei 300 e nei 1.000 metri) ed una di bronzo (nei 3.000 metri), lasciando intravedere ampi margini di miglioramento ed un futuro agonistico davvero radioso.
Altro grandissimo risultato quello ottenuto da Alessio Iacono nella categoria Allievi (14-15 anni), 5° classificato su 41 partecipanti nella prova dei 5.000 metri. Per lui anche un soddisfacente 10° posto nei 5.000 metri ad eliminazione.
Bravissimo anche l’altro Allievo Marco Antonio Bianco che, al primo anno di categoria, ha ottenuto l’8^ posizione nella 300 metri a cronometro, confermando il suo ottimo stato di forma con un 10° posto nella 500 metri sprint e ed un sorprendente 8° posto su 59 atleti qualificati nella 1.000 metri. Per Rita Villotti, invece, in una stagione condizionata dai continui problemi fisici, un positivo 9° posto nella 300 metri cronometro.
Continua la crescita dell’altra porta colori in Rosa, Tamara Iacono, che nella 5.000 metri ad eliminazione, categoria Ragazza2 (13 anni), conquista un 16° posto su 41 atlete qualificate ai campionati regionali di appartenenza.
Un altro atleta alla prima esperienza al Campionato Italiano, Valerio Corvo, categoria Ragazzi2 (13 anni), riesce a conquistare il 13° posto su 38 atleti, mentre Elisa Giuseppetti, categoria Ragazza1 (12 anni), si piazza 16^ su 48 atlete nella 300 metri sprint, dopo aver superato due batterie di qualificazione; fatale per lei una sfortunata caduta sulla linea di arrivo dei quarti di finale. Positiva anche la prestazione di Alessandro Praussello, altra new entry della società.
Fuori di un nulla dal podio, infine, la staffetta “americana” composta da Alessio Iacono, Marco Antonio Bianco e Daniele Di Stefano che, dopo aver raggiunto la finale, si piazzano al quarto posto al cospetto di avversari di caratura internazionale.
Grande soddisfazione al ritorno dalla manifestazione tricolore per l’allenatore Andrea Farris, che vede la sua Debby Roller Team, già campione provinciale e poi regionale, classificarsi al 13° posto in Italia su 105 società partecipanti.
Prossimi appuntamenti per la società di Ladispoli i Campionati Italiani su strada in programma a Montereale Valcellina (Pordenone) dal 26 al 29 Luglio, mentre Stefano Mareschi a fine mese sarà impegnato come detto a Szeged (Ungheria) ai Campionati europei dove cercherà di guadagnarsi l’accesso alla finale mondiale.