Tre punti di piombo per la Serramenti Sartorelli

264

CIVITAVECCHIA – Importantissimo successo in chiave salvezza per la Serramenti Sartorelli Asp nella quartultima giornata di serie C maschile. Sabato sera al Palasport i rossoblu hanno battuto per 3-1 l’Acqua Egeria Civita Volley, sestetto che occupa la metà della classifica del girone B di serie C. Ottima la prestazione di Stefanini e compagni, che dopo aver perso il primo set per 26-24, avendo fallito anche un set point con Brunelli, si sono ripresi a partire dal secondo parziale. Stefanini e compagni hanno trovato la quadra, mettendo in grossa difficoltà gli avversari e aggiudicandosi i tre set successivi per 25-15, 25-17 e 25-21. “Non era una partita semplice – spiega il tecnico della Sartorelli Asp Franco Accardo – e siamo riusciti a farla nostra con una grande prova. Nonostante il primo set perso, siamo stati bravi a reagire, facendo un ulteriore passo in avanti verso la salvezza diretta”. Grazie a questo successo la Serramenti Sartorelli Asp si è riportata a +5 sulla zona playout, con il Pomezia che si era avvicinata pericolosamente grazie alla vittoria nello scontro diretto contro Anzio.

Ad un passo dall’impresa la Margutta Asp, nella quartultima giornata di serie C femminile. Le rossoblu sono state battute per 3-2 sul difficile campo della Fenice dopo essere andate vicine al colpaccio esterno. Perso il primo set (25-11), il sestetto di Mauro Taranta ha rialzato la testa alla grande nel secondo e nel terzo parziale, vinti per 25-20 e 25-13. Vicine al successo finale, le civitavecchiesi hanno subìto il ritorno delle padrone di casa che prima hanno pareggiato i conti sul 2-2 (25-17) e poi si sono aggiudicate il combattutissimo tie break per 17-15. Grazie al punto conquistato, non cambia molto la classifica della Margutta Asp, che resta saldamente al terzo posto, a -3 dall’Omia e a -8 dalla capolista Roma7.

La Possenti Costruzioni resta all’ultimo posto della classifica del campionato di serie D. Domenica le giovani guidate da Alessio Pignatelli sono state battute al Palasport dal Nautilus per 3-0. Ora le civitavecchiesi sono vicinissime alla retrocessione.