Splendido argento per i Master della Tirreno Atletica ai Campionati regionali di cross

CIVITAVECCHIA – Master d’Argento ai Campionati regionali di cross per la Tirreno Atletica Civitavecchia: una squadra numerosa e coesa si è presentata a Roma nella splendida cornice del parco di Tor Tre Teste e nella combinata delle classifiche over 60 e nelle cat dai 35 ai 55 ha conquistato e confermato l’argento a squadre, tra gli individuali Silvia Nasso sale sul gradino più alto del podio ed anche per il 2024 è campionessa regionale e con lei al podio gli argenti di Andrea Azzarelli, Gianfranco Coppa e Valter Michesi.

“Prestazioni importanti che confermano la squadra master come seconda forza della regione per il secondo anno consecutivo e per il quinto anno sempre sul podio. I complimenti al coach carismatico della squadra Mauro Lorusso che ha accompagnato ed assistito gli atleti, incoraggiandoli e consigliandoli per tutte le gare. Un plauso anche alle donne che hanno portato i colori della Tirreno Atletica al 7° posto. La stagione del cross continua con l’impegno della seconda prova dei campionati regionali di società di cross che deciderà le squadre partecipanti ai Campionati Italiani di marzo a Cassino.”, commenta il Presidente Claudio Ubaldi.

6Km fra i prati del parco e l’aggiunta di un ostacolo naturale come la collinetta prossima alla strada, Andrea Azzarelli M35 è bronzo nella classifica assoluta e argento fra gli M40; categoria agguerrita fra gli M45 con Emiliano Catullo in 4^ posizione e a completare la classifica altri piazzamenti importanti con Sandro Moriconi, Giuliano Natali, Floriano Panunzi.
M50 e 7^ posizione per Felice Tofi e stesso posto in classifica fra gli M55 per Attilio Sartorelli, ancora fra gli M50 i buoni piazzamenti di Mario Pelliccione, Gianluca Gori e Giuseppe Romiti fra gli M55.

Distanza di 4km e argento al collo per Gianfranco Coppa M65 e Valter Michesi M70, Claudio Furlan e Daniele Flaccavento entrambi M60 tirano le somme per l’ottima prestazione del team master capitanato da Mauro Lorusso che ha coinvolto anche le new-entry alla corsa campestre le F45 Fabiana Feligioni e Alessia Sambuci a fare squadra con Elisabetta Araujo, Cristina Di Camillo e la leader Silvia Nasso bronzo assoluto e oro F35, contribuendo al 7° posto nella classifica laziale.