Mtb Santa Marinella col vento in poppa alla Sei Ore dell’Ecologia

SANTA MARINELLA – Un bel mucchietto di vittorie e di piazzamenti per la Mtb Santa Marinella che va sempre migliorando di gara in gara con i suoi atleti che riescono ad imporsi all’attenzione in più discipline.

Alla Sei Ore dell’Ecologia a Viterbo la squadra ha dominato la scena in tutte le categorie.

Per i team da tre elementi hanno conquistato il quarto posto il terzetto capitanato posto per il trio composto da Massimiliano Chiavacci, Gabriele Faccenda e Gianluca Magnante, sesta piazza per l’altro terzetto con Emanuele Zena, Marco Becattini e Ludovico Cristini.

Sul piano individuale molto bene Libero Ruggiero primo tra i master 2 e Lorenzo Borgi anche lui primo tra i master 7. A far bella figura anche Cristiano Mastropietro (6°M3), Andrea Somma (2°M4), Stefano Martinelli (2°M5), Gianluca Piermattei (3°M5), Aldo Olivieri (4°M5), Claudio Pellegrini (4°M6), Diego Salerni (6°M6), Renato Remoli (5°M7) e Mauro De Angelis (12°M6).

La gara viterbese rientrava non solo nel circuito nazionale Endurance Prestige Italy ma ha assegnato i titoli regionali CSI Lazio che sono andati a Stefano Martinelli (M5) e Lorenzo Borgi (M7) tra i solitari. Il team da tre elementi con Chiavacci, Faccenda e Magnante si è classificato al terzo posto del regionale CSI Lazio.

Ad aggiungere valore alla trasferta viterbese la conquista del titolo di miglior società con il maggior numero di presenze (15) a coronamento del potenziale quantitativo della Mtb Santa Marinella nelle gare endurance.

Sempre nella mountain bike a Latisana, in Friuli Venezia Giulia, primo posto per Gianfranco Mariuzzo (M6) e secondo di Michele Feltre (M7) alla Cross River.

A chiudere il cerchio dei piazzamenti domenicali lo stradista Fabio Risoluti con un ottimo terzo posto assoluto e altrettanto di categoria a San Gemini in Umbria.