Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini regina della Sei Ore dell’Ecologia e del Campionato Nazionale CSI Endurance

SANTA MARINELLA – Pioggia di soddisfazioni per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini ai Campionati Nazionali CSI Endurance abbinati alla Sei Ore dell’Ecologia tenutasi a Viterbo, in località Le Fornaci.

La gara, organizzata in piena sicurezza e nel rispetto dei protocolli sanitari CSI, si è svolta su un bellissimo tracciato a circuito di 6,5 chilometri nella cornice di un’area-parco, messa a disposizione da Ecologia Viterbo, sorta su una discarica mimetizzata nel verde e rinaturalizzata all’insegna della sostenibilità ambientale e dell’energia rinnovabile.

È arrivata la conferma anche a livello di squadra nel primo vero appuntamento della stagione in ambito endurance e gli ottimi risultati non si sono fatti attendere, dominando la scena in tutte le categorie.

Grande prova da parte della squadra maschile con i team da tre elementi: a gioire il terzetto capitanato da Gianfranco Mariuzzo, Ludovico Cristini e Fabrizio Paris, sesto posto per il trio composto da Massimiliano Chiavacci, Emanuele Zena e Marco Becattini, ottavo posto per Davide Borgna, Marco Sabbatini e Diego Salerni, tredicesima piazza per Stefano Carnesecchi, Massimo Negossi e Fabio Pisanelli.

Sul piano individuale, risultati eccellenti a cominciare dal trionfo assoluto di Libero Ruggiero tra i solitari (più la categoria master 2) che va ad aggiungersi ai piazzamenti di Alessandro Costa (6°M1), Gabriele Faccenda (5°M2), Cristiano Mastropietro (6°M3), Andrea Somma (15°M4), Gianluca Piermattei (4°M5), Daniele Bagnoli (13°M5), Claudio Pellegrini (12°M6), Lorenzo Borgi (15°M6), Renato Remoli (14°M7), Sandro Costa (10°M7) e Giuseppe Girardi (8°M8).

Superlative prove anche per il comparto femminile tra le solitarie con il secondo posto di Caterina Ameglio tra le master donna 2, il quinto posto di Antonella Casale e il sesto di Elisabetta Dani tra le master donna 3.

A prendersi una bella soddisfazione anche la coppia lui&lei con il secondo posto di fascia ad appannaggio di Fabio Icuchi e Daniela Fedele.

L’appuntamento di Viterbo ha assegnato i podi nazionali endurance sotto l’egida del Centro Sportivo Italiano con i quali la Mtb Santa Marinella ha centrato quattro secondi posti con Gabriele Faccenda, Gianluca Piermattei, Caterina Ameglio e Alessandro Costa.

Stefano Carnesecchi, presidente del team santamarinellese, si conferma sempre più un amante delle 6 ore e del circuito Endurance Tour: “Immensa soddisfazione e complimenti vivissimi ai nostri atleti per questa importante affermazione, di buon auspicio per il proseguimento della nostra stagione. Un ringraziamento particolare ai nostri affezionati sponsor che ci hanno consentito di raggiungere questo brillante risultato nell’endurance ma pronti a ripeterci nuovamente il 5 giugno prossimo a Castelmartini, in Toscana, per la Sei Ore delle Morette. Complimenti a Marco Canuzzi e a tutto il suo staff di Asd Ecologia Viterbo per l’ottima riuscita dell’evento in sicurezza”.

In Veneto l’impegno domenicale di Michele Feltre: secondo posto tra i master 7 a Farra di Soligo (Xc Tra le Torri), seconda prova di Veneto Cup.