L’under 18 Fiammeoro/Crc riassapora il grande rugby

CIVITAVECCHIA – Primo importante, divertente e soprattutto atteso incontro delle giovanili Under 18 Fiammeoro/Crc allo stadio Giannattasio ad Ostia dove si sono confrontati con i pari età del Nea Ostia Rugby.

Sotto la guida attenta del coach Umberto De Nisi i ragazzi delle Fiammeoro/Crc Under 18 sono scesi in campo dopo aver subito un “placcaggio” che li ha costretti a rimanere fermi per ben oltre otto mesi a causa del Covid. Al di là del risultato, che aveva una importanza relativa, c’è stato un incontro vero e i ragazzi hanno risposto con un gioco collettivo e coinvolgente. Fisicità e mentalità sono stati i principi preminenti al centro del gioco. Una serata davvero attesa da entrambe le squadre che si è rilevata oltre che importante anche determinante per avere un restart completo tanto atteso che ha saputo emozionare e commuovere.

Agli amici del Nea Ostia Rugby vanno tutti i ringraziamenti del Crc per aver creato una macchina organizzativa oliata ed efficiente e per l’ospitalità della piacevolissima serata sportiva di Rugby che ha portato una ventata di energia, di aria nuova al mondo ovale.