L’Asp riceve in dono un defibrillatore

defibrillatoreCIVITAVECCHIA – Una donazione particolarmente gradita sia per il contenuto del dono sia per l’importanza dei donatori quella che arriva in casa Pallavolo Civitavecchia. Una associazione di appassionati di pallavolo, formata prevalentemente da arbitri ed ex arbitri, per ricordare due cari amici scomparsi prematuramante, Lucio Bellone e Sergio Michelini, ha infatti donato all’Asp un defibrillatore, con questa la motivazione: “a società particolarmente meritevoli, distintesi per l’intensa e proficua attività che svolgono specialmente a favore dei giovani” un Defribillatore.
Così continua la lettera di motivazione: “Sui diversi campi da gioco, molti di noi hanno incrociato le vostre squadre, i dirigenti, gli allenatori avendone sempre avuto esempi positivi di sportività: ecco perché, quest’anno, il nostro gruppo ha individuato nelle vostre rispettive società le degna destinazione del nostro omaggio, riconoscendo ad entrambe le valenze di una lunga e meritevole attività sportiva”.
La cerimonia di consegna avverrà ad Ostia alle ore 19.30 al Pala – Regina Pacis di Ostia – Piazza Regina Pacis, 2 – Ostia Lido (Roma) e le società premiate sono l’A.S.Pallavolo Civitavecchia e l’Ostia Volley Club.
“Con enorme soddisfazione e grande orgoglio – si legge in una nota stampa dell’Asp – la nostra società oggi ritirerà quindi il Defribillatore, consapevole che la strada intrapresa, anche dal punto di vista etico e morale sia quella giusta. Grazie di cuore a quanti atleti, dirigenti e tecnici ci hanno permesso di ottenere questa donazione e grazie al gruppo di donatori rappresentati da Giovanni Gualtieri e Giovanni Santilli, che ha pensato a noi”.