La Mabuni sul tetto del Lazio

mabuniCIVITAVECCHIA – Due ori e un bronzo: questo il bottino dei portacolori della Mabuni al Campionato regionale, valevole per la qualificazione ai campionati italiani, categoria esordienti “B”  sino ai 15 anni, svoltosi domenica scorsa a Pomezia. Circa 60 le società laziali partecipanti per un totale di circa 120 atleti.
Cinque gli atleti civitavecchiesi in gara: Emanuele Deiana, Alessio Magazzeni, Filippo Mazzochhi, Roberto Quaciari e Matteo Castagnari, accompagnati dal  tecnico Stefania Iacobelli.
La manifestazione iniziava con la cat. 50 kg., in cui Quaciari vinceva  agevolmente i primi  incontri  e giungeva in finale di pool dove per un solo punto cedeva la vittoria ad un atleta di Roma; ripescato, conquistava la medaglia di bronzo. Analogo risultato per Magazzeni, anche lui bronzo nella categoria 56 kg, al termine di cinque incontri. Era quindi la volta di Deiana che metteva in fila tutti i suoi avversari e conquistava l’oro nella categoria 63 kg. Buona anche la prova di Mazzocchi e Castagnari, per la prima volta impegnati in una gara di combattimenti a punti.
Tali risultati permettevano a Deiana, Magazzeni e Quaciari di qualificarsi per le finali Nazionali in programma a Ostia al “Palafijlkam” il prossimo 19/20 maggio e di conquistare il 1° Dan per meriti agonistici.
La ciliegina sulla torta giungeva a fine gara quando la Mabuni veniva chiamata sul podio per la conquista del 1° posto nella classifica per società del Lazio.