La grande famiglia del CRC festeggia il finale di stagione

CIVITAVECCHIA – Una tradizione ultratrentennale, mantenuta e da mantenere. Come ce ne sono tante nel rugby. Dunque anche quest’anno si è svolto il tradizionale incontro di fine stagione “A CENA COL CRC”, appuntamento di fine stagione del Centumcellae Rugby Civitavecchia che sancisce l’epilogo dell’eccezionale anno 2017-2018 dei rugbisty al Campo “Moretti-Della Marta”.

La serata di sabato 16 Giugno è stato un successo, sia di presenze, con oltre 300 persone, quasi la totalità delle persone che amano lo sport del rugby cittadino e dei dintorni, sia per il clima piacevole che si è vissuto. Il tutto sotto l’attenta regia del Responsabile sviluppo Rugby Emanuele Diottasi.

La serata ha visto protagonisti in primis gli atleti del rugby, dai terribili campioni degli Under 6 fino agli indomabili Old, passando per coloro che hanno condotto una stagione indimenticabile nella serie “B”. Atleti, genitori/sostenitori, allenatori, dirigenti, segreteria, staff, personale sanitario, soci sostenitori, dirigenza si sono ritrovati in una splendida serata dove oltre allo spirito sportivo si sono alternati momenti danzanti e scoppiettanti. Insomma con una splendida cornice fatta dal campo erboso ed una luna che sembrava disegnata nel cielo, che illuminava il quadro, si sono ritrovati coloro che vogliono che il rugby a Civitavecchia sia determinate per i ragazzi/e che vogliono dedicarsi a questo sport.

Ottima la cena, ottima la serata, le pietanze hanno iniziato a scorrere gustose sui lunghi tavoli, mentre il vociare dei bambini si mescolava alle parole dei più grandi rinnovando ancora la ricetta inimitabile di una grande famiglia bianco rossa.

Oltre alla presenza di tutte le Under, la serie B e gli Old, anche quella prestigiosa degli allenatori di tutta la stagione Pippo Esposito e Alessandro Mameli, del Presidente Andrea D’angelo e del Vice Domenico Nastasi che hanno voluto ringraziare tutti i presenti ed hanno illustrato quanto fatto durante l’anno, oltre alle idee e i possibili sviluppi per la futura stagione sportiva del CRC 2018-2019.

Verso la mezzanotte sono iniziati i saluti e gli auguri per l’anno sportivo che verrà; un anno pieno ancora di eventi e palloni ovali da portare avanti, un anno di placcaggi e sostegno alla squadra, un anno di gioco e divertimento.