Inizio col botto per Martina Petri e Germana Raponi

CIVITAVECCHIA – Allo Stadio Paolo Rosi di Roma è la prima prova del Campionato regionale lanci ad essere la protagonista della giornata.

Il tecnico Mauro Leoni, plurimedagliato tricolore, ormai è una conferma assodata nel team civitavecchiese: una giornata che ha messo a segno due risultati importanti grazie al minimo per i campionati italiani dell’Allieva Martina Petri con il giavellotto da 600gr (attrezzo della categoria assoluta) con la misura di 34,05m e l’ottima prestazione di Germana Raponi (cat SF, nella foto)) alla prova del lancio del disco con 43,49metri che sfodera subito una misura importante a pochi centimetri dal minimo per i campionati assoluti che si terranno allo Stadio Olimpico nel prossimo mese di giugno.

“Un inizio con il botto per le nostre lanciatrici – commenta il Presidente della Tirreno Atletica, Claudio Ubaldi – Martina con il giavellotto del peso della categoria superiore sfiora il personale ottenuto con quello da 500 g, un particolare che la dice lunga sulla portata e bontà di questo risultato. Germana, anche lei al personale, si avvicina sempre più ai campionati italiani assoluti, se poi consideriamo che è la prima gara dell’anno non si può che essere ottimisti. Il lavoro paga sempre, sembra una frase retorica ma è il filo conduttore di tutte le prestazioni di rilievo e, questa, ne è una ulteriore conferma. Brave le atlete e bravo il loro allenatore Mauro Leoni che riesce a tirare fuori il meglio da queste ragazze.”

Patrizia Rotolo-ASD Tirreno Atletica Civitavecchia