Hockey in line, Snipers beffati dal Targeste Trieste

CIVITAVECCHIA – Sfortunata sconfitta per gli Snipers TECNOALT che nella partita casalinga contro il Tergeste Trieste, valida per il campionato nazionale di serie B, cedono per 5-3 (3-3 il primo tempo).

I nerazzurri erano passati in svantaggio nel primo tempo prima per 2-0, e poi per 3-1, ma erano riusciti a chiudere la prima frazione di gioco sul pari per 3-3 grazie alle reti di Stefano Cocino, Gianmarco Novelli e Luca Tranquilli. Poi nella ripresa una penalità maggiore (5′) inflitta al giovane Alessandro De Fazi per bastone alto ha comportato una lunga inferiorità numerica per i civitavecchiesi che hanno resistito finchè hanno potuto, capitolando però per 2 volte. A nulla è valso l’assalto finale alla ricerca del disperato pareggio.

“Abbiamo giocato bene – afferma il presidente Riccardo Valentini – purtroppo le gare equilibrate si sa che vengono decise dagli episodi e questa volta ci hanno girato a sfavore. E’ stato molto positivo il fatto che i ragazzi non abbiano mai mollato, contro una formazione, quella triestina, che è fra le favorite per l’assalto alla serie A. E’ stata un’altra gara in cui i nostri giovani hanno potuto fare esperienza e se giocheremo così sicuramente nel futuro potremo toglierci molte soddisfazioni”.

Sabato prossimo, alle ore 20.30, prima trasferta stagionale per i TECNOALT impegnati sul campo del Torre Pellice.