Hockey in line giovanile, argento nazionale per l’under 16 Marco Liberati SRL

CIVITAVECCHIA – Gli Snipers Marco Liberati SRL sono la seconda formazione d’Italia più forte nella categoria under 16. E’ quanto si evince dalle finali nazionali giovanili, giocate lo scorso weekend a Cittadella (PD). I civitavecchiesi, guidati da coach Gavazzi, hanno dapprima sconfitto in semifinale i forti Rhinos Treviso per 5-2 grazie ad una prestazione superlativa, con una gara condotta con intelligenza e capacità dal primo all’ultimo minuto, e poi sono stati battuti in finale dagli Asiago Vipers per 4-2, al termine di una partita in cui comunque Ceccotti e compagni non hanno mollato fino all’ultimo istante.

Per la formazione civitavecchiese tanti motivi per sorridere: una medaglia nazionale non è mai facile da conquistare, al cospetto di più blasonate formazioni del nord, ottenuta con il 100% di giocatori del proprio vivaio e addirittura, caso più unico che raro, con un roster composto al 50% da ragazze. Premiato come miglior giocatore della competizione Bernardo Meconi, autore di 6 gol in due partite.

“Ci sono tanti motivi per essere felici – afferma il presidente Riccardo Valentini – in primis il risultato sportivo. Non è facile competere a questi livelli contro le migliori formazioni d’Italia, che spesso per vincere si accorpano ed uniscono i migliori talenti delle realtà vicine. Ma i nostri ragazzi sono stati encomiabili: sempre concentrati, sempre “sul pezzo”, bravi a spingere quando ce ne è stato bisogno e a gestire quando bisognava rallentare i ritmi. Una sapienza tecnico-tattica davvero rara da vedere e molto importante, associata ad un gruppo estremamente unito. Inoltre siamo molto soddisfatti per aver schierato un roster al 50% composto da ragazze: è l’evidente segnale che stiamo facendo un ottimo lavoro anche sulla femminile del futuro. In finale ci è mancata un pizzico di fortuna ma comunque Asiago era una squadra fortissima, a cui abbiamo reso la vita difficile. Ringrazio tutti i ragazzi, ed il nostro generoso sponsor Marco Liberati SRL, senza il quale tutto questo non sarebbe stato possibile”.

I presenti: Giulia Mollica, Francesca Borgi, Bernardo e Ruggero Meconi, Emanuele Scotti, Daniele Ceccotti, Gloria Padovan, Aurora De Fazi, Giulia Buzzi, Nicolas Cassese. Allenatrice: Martina Gavazzi.