Hockey in line femminile, tanta esperienza per le Sniperine CRT alla Women European League di Ris Orangis

CIVITAVECCHIA – Si chiude con solo sconfitte l’esperienza delle Sniperine CRT che alla Women European League di Ris Orangis, la Coppa Campioni dell’hockey femminile, cedono in tutti gli incontri alle squadre più blasonate di Francia e Spagna.

Nel primo giorno le ragazze di coach Gavazzi cedono per 5-1 alle padrone di casa del Ris Orangis e per 8-2 alle spagnole del Rubi Cent Patins. Al sabato doppio ko contro Tres Cantos (7-2) e Verona (2-0). Alla domenica sconfitta contro il Saint Medard (6-0).
In tutte le partite sono state ruotate tutte le effettive a disposizione e le atlete hanno avuto modo di confrontarsi con le migliori giocatrici d’Europa e del mondo.

“E’ stata una bellissima esperienza – afferma il capitano Veronica Novelli – anche perchè abbiamo poco modo di confrontarci con squadre di questo livello ed infatti la nostra crescita è stata costante. Anche le più piccole hanno trovato tanto spazio ed in generale le sensazioni sono solo positive”.

“La differenza fra il movimento italiano e quello spagnolo/francese è tantissima – spiega il presidente Riccardo Valentini e già solo essere qui è stato un enorme stimolo di miglioramento per tutto il nostro ambiente. Sappiamo che c’è ancora tanto da lavorare per arrivare a competere a questi livelli, d’altronde la Cv Skating ha già iniziato da anni il proprio lavoro anche sul movimento femminile e sappiamo che c’è ancora tanto da fare per portare le nostre ragazze del vivaio a competere con le migliori realtà mondiali”.

Le giocatrici presenti: Eugenia Pompanin, Giulia Mollica, Veronica Novelli, Mara e Michela Faravelli, Letizia Barocci, Elisa Dibennardo, Laura Giannini, Eleonora Raia, Martina Succi, Martina Mori, Aurora De Fazi, Gloria Padovan, Rosaria Nambuletto, Giulia Buzzi, Louise Ciucci. Allenatrice: Martina Gavazzi.