Hockey in line femminile, Snipers quarte classificate alla Final Four scudetto

Finisce con un quarto posto il campionato nazionale femminile delle Snipers. Le ragazze di capitan Novelli nella Final Four scudetto che si è giocata a Civitavecchia sabato e domenica scorsi, hanno purtroppo perso entrambe le partite in programma.

La semifinale con il Buja è particolarmente sfortunata, con le civitavecchiesi subito trovatesi ad inseguire a causa di episodi sfortunati. Alla fine il tabellino reciterà 6-2. La finale 3° postro contro i Draghi Torino si conclude invece 5-3, con le civitavecchiesi costrette a due assenze pesanti quali quelle di Eleonora Raia ed Agnese Tartaglione.
A vincere lo scudetto al PalaMercuri è stato il Cus Verona, che in finale ha battuto il Buja 5-2.

Purtroppo questa Final Four si è aperta agonisticamente nel peggiore dei modi – spiega il presidente Valentini, per l’occasione anche allenatore – con un gol a freddo che ci ha tagliato le gambe e condizionato la prestazione. Le ragazze hanno comunque provato a gettare il cuore oltre l’ostacolo, dimostrando grinta e carattere, ma non siamo riusciti a recuperare lo svantaggio iniziale. Siamo amareggiati ma chi fa sport lo sa, si vince e si perde, non possiamo che fare i complimenti alle avversarie“.

Le ragazze scese in campo:
Eugenia Pompanin, Veronica Novelli (capitano), Martina Mori, Mara e Michela Faravelli, Laura Giannini, Eleonora Raia, Agnese Tartaglione, Letizia Barocci, Martina Succi, Federica Ercolani, Noemi Giannuzzi.

FOTO DI STEFANO COCINO