Gli Snipers cambiano coach: Valentini lascia, arriva Grenci

197

CIVITAVECCHIA – Cambio di allenatore in casa Cv Skating. Dopo 3 anni di gestione di coach Riccardo Valentini, anche dirigente dell’associazione, il club ha scelto di affidarsi alle cure dell’italo canadese Antonio Grenci, 46 anni, una carriera da professionista su ghiaccio con esperienze anche in Italia a Torino e Milano a fine anni ’90.
“Lascio perchè i sopraggiunti impegni di lavoro rendono per me insostenibile seguire con la dovuta attenzione la squadra e le giovanili – afferma Riccardo Valentini – ma ovviamente non c’è stata alcuna rottura con la società. Erano mesi che avevo fatto presente questa mia problematica ed abbiamo tirato avanti in attesa di avere uno sblocco concreto sul campo. Ora però non ce la faccio proprio più e quindi, di concerto con gli altri dirigenti, abbiamo deciso di affidarci a Grenci, di cui ci hanno dato buone referenze e siamo ottimisti sul buon lavoro che andrà a svolgere. Io rimango in società come giocatore e come dirigente e darò una mano al nuovo allenatore per ambientarsi e gestire le varie problematiche: con i ragazzi ho sempre avuto un rapporto splendido e mi auguro che questa mossa contribuisca alla loro crescita sportiva ed umana. Visto l’infinito affetto personale che provo per tutti loro, qualunque mossa messa in campo dalla Cv Skating è volta solamente al loro benessere di ragazzi e di sportivi. Rimanendo comunque dentro la squadra potrò valutare personalmente l’impatto positivo che mi auguro avrà questo cambio coach”.
Il nuovo allenatore sbarcherà a Fiumicino domani e dirigerà già da lunedì il primo allenamento.
In questo weekend la squadra non sarà in campo poichè il campionato osserva un turno di riposo per la Final Eight di Coppa Italia.