Edera Trieste troppo forte per gli Snipers nella semifinale play-off

CIVITAVECCHIA – Troppo Edera Trieste per gli Snipers TECNOALT in semifinale. Sabato pomeriggio al PalaMercuri è stata senza storia gara 1 della semifinale play off di serie B. Il Civitavecchia ha pagato a caro prezzo le diverse assenze in formazione, fra cui quella dei 2 portieri. In gabbia ancora la 15enne Giulia Mollica ma l’Edera Trieste è stata nel complesso superiore in campo, supportata da atleti sloveni del calibro di Zerdin e Simsic, davvero un lusso per la categoria. Il match finisce 9-0 in favore degli ospiti (4-0 il primo tempo). Sabato a Trieste si giocherà gara 2, domenica, sempre a Trieste, l’eventuale gara 3.

Riccardo Valentini: “Anche a ranghi completi sarebbe stato difficile affrontare una formazione costruita per vincere con l’Edera, con due fuoriclasse quali Zerdin e Simsic che sono davvero un lusso per la serie B. Purtroppo non abbiamo recuperato gli assenti e la differenza di valori in campo è stata piuttosto evidente. I nostri giovanissimi si sono ben difesi, tutta esperienza utile per il futuro”.