Cestistica a ranghi completi per il derby con la Fortitudo Viterbo

CIVITAVECCHIA – E’ una Ste.Mar 90 che recupera tutti gli effettivi, quella che domani alle 18,30 e’ di scena al Palamalè per il derby dell’Alto Lazio nel campionato di C regionale. I rossoneri sono ospiti della Nuova Fortitudo Viterbo, che all’andata gli inflisse il primo dispiacere stagionale nella partita giocata al Palazzetto di Santa Marinella a causa della condensa che aveva reso impraticabile il fondo della palestra “Riccucci”. In settimana sono rientrati in organico Grande e Facchinei, che hanno smaltito completamente l’influenza che li aveva costretti a disertare l’incontro vittorioso con la Foresta Rieti. “Finalmente – spiega coach Mauro Tedeschi – siamo riusciti ad allenarci a pieno organico, anche se qualcuno non e’ ancora al 100% della condizione e non potrebbe essere altrimenti. Ci aspetta una partita difficilissima, considerato il valore dei padroni di casa, che a livello di organico rappresentano una delle migliori squadre del girone, peraltro guidata da un tecnico di prim’ordine come Fausto Cipriani. Loro ci conoscono bene, come noi, d’altronde, conosciamo loro. Le due squadre sono amiche e tra i giocatori c’è un rapporto di reciproca stima. Loro proveranno a vincere per rilanciarsi definitivamente dopo un girone d’andata difficile. Noi dobbiamo vincere, in primo luogo per riscattare la bruttissima prova della gara di andata, ma soprattutto per rimanere nelle posizioni di vertice della classifica e per sfatare quello che sta diventando un tabù trasferta”.