Al Civitavecchia il derby con la Cpc nel Memorial “Ivano Poggi”

292

CIVITAVECCHIA – Seconda uscita stagionale in via amichevole per il Civitavecchia Calcio. I ragazzi, diretti quest’anno da Ottavio Insogna, hanno disputato il 2′ Memorial Ivano Poggi, battendo, sul sintetico del Fattori la CPC (promozione) col punteggio di 2-1. Le reti dei nero azzurri portano le firme di Barluzzi al 50′ ed Hasa al 52′, a nulla serve la marcatura portuale griffata al 58′ da La Rosa. Acquisito il trofeo, mister Insogna ha concesso 48 ore di totale libertà alla squadra. La ripresa degli allenamenti é fissata per Martedì 26 Agosto (ore 16) allo stadio Giovanni Maria Fattori.
Intanto sul fronte del settore giovanileè terminato con ampi risvolti positivi il ritiro a Cascia (PG), svolto dagli Allievi Elite classe 1998 allenati anche quest’anno da Andrea Rocchetti. Una settimana intensa quella vissuta dai piccoli campioni regionali nero azzurri, cominciata con dure sessioni atletiche miste a lezioni tattiche ed approfondimenti tecnici, fino all’epilogo composto da due amichevoli importanti, ben interpretate tra l’altro dai tirrenici. Nel test col Villanova (Allievi Elite), il Civitavecchia si è imposto per 2-1, decisiva la doppietta del promettente centravanti Conforti. Contro i grifoni del Perugia (Allievi Lega Pro), la gara, scansionata in 3 tempi da 30 minuti, ha visto gli atleti laziali perdere onorevolmente per 2-1, dopo aver sbloccato la contesa in virtù di una realizzazione firmata Gabella. Soddisfatto mister Rocchetti, il bilancio della lieta settimana in terra umbra, strizza l’occhio ad una squadra, che ha dimostrato potenzialità esponenziali ragguardevoli.
“Innanzitutto ringrazio i ragazzi, ai quali faccio i miei personali complimenti, per la professionalità profusa ed i comportamenti educati dispensati durante tutto l’arco del ritiro, ciò mi rende orgoglioso di loro”.
Chiaramente il giovane, ma già decorato tecnico civitavecchiese tocca poi l’aspetto tecnico del tour intrapreso:”La mole di lavoro che i miei hanno sviluppato è stata imponente, presto avremo benefici dalle fatiche portate avanti con abnegazione e senso del dovere. Per quanto concerne le gare affrontate, credo che la squadra abbia giocato in entrambi i frangenti, con personalità, ordine e disinvoltura”.
Cala il sipario dunque sul prolifico ritiro dei classe ’98, per Rocchetti è stata una pregevole esperienza:”Struttura accogliente e mezzi a nostra disposizione efficienti e funzionali alla causa, siamo stati bene a Cascia, ora si torna nel salotto del Tamagnini, a casa nostra”.
Gli Allievi Elite giocheranno contro la prima squadra di mister Ottavio Insogna Mercoledì 27 Agosto alle ore 20, teatro dell’evento il Tamagnini