Lazio, Tidei (Pd):”Disagi enormi per pendolari, accertare responsabilità”

284

ROME. – “La neve e il gelo hanno paralizzato la circolazione ferroviaria nel Lazio negli ultimi tre giorni: tutto ciò è inaccettabile perché a pagare lo scotto più consistente sono stati, ancora una volta, i pendolari“. Lo dichiara, in una nota, la deputata del Pd e candidata alle elezioni regionali del Lazio, Marietta Tidei. “Treni soppressi, circolazione ridotta ieri al 50%, ritardi di ore: come ha avuto modo di sottolineare il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, bisogna arrivare fino in fondo per accertare le responsabilità di quanto è successo“, aggiunge Tidei. “La precipitazione nevosa a Roma e nell’hinterland era nota da tempo. Apprezziamo il fatto che gli operatori del settore abbiano annunciato nuovi investimenti sul fronte delle scaldiglie e degli scambi ferroviari e ci auguriamo che quello che è avvenuto non si ripeta mai più“, conclude Tidei.