Chiediamo più trasparenza alla Asl Roma 4

730

Il bollettino di oggi riporta 39 casi totali su Civitavecchia di cui 31 alla RSA Madonna del Rosario e 8 su Civitavecchia. Nella RSA i totali positivi sono 46. I numeri non ci stupiscono perchè la dichiarazione del Sindaco Ernesto Tedesco  fatta qualche giorno fa, di due focolai in forte evoluzione all’Ospedale e alla RSA destavano seria preoccupazione. I bollettini giornalieri parlavano di casi confermati positivi nel reparto di Medicina del San Paolo e non solo in quello, tra personale sanitario e degenti e di positivi all’interno della RSA con pazienti purtroppo deceduti. La forte preoccupazione per tutto il personale sanitario coinvolto, per i degenti e i cittadini che hanno avuto accesso alle due strutture era ben giustificata. La Asl Roma 4 dove è stata? Dal giorno della dichiarazione dei focolai da parte del Sindaco soltanto oggi l’azienda sanitaria si è pronunciata con un comunicato congiunto in cui rende noti i dati complessivi sui contagi e i focolai. Riteniamo che fosse dovere dell’Ente rassicurare tempestivamente sulla situazione, dare chiarimenti e informare i cittadini su quanto era stato predisposto per arginare la contaminazione avvenuta, su tutte le azioni poste in essere per tutelare il personale , i pazienti e i cittadini.
Invece, fino a quello odierno, nessun comunicato stampa, commento o dichiarazione sui focolai che si sono sviluppati sulle strutture che sono sotto la responsabilità della ASL Roma 4. Perché tutto questo silenzio così irrispettoso per i cittadini e per chi si sta sacrificando in prima linea?
Il comunicato odierno rende noto il numero totale dei positivi: 84. La Asl dichiara nella RSA 37 degenti positivi, ma il bollettino ufficiale riporta 46 positivi totali nella RSA, 9 quindi sono probabilmente operatori sanitari. Al San Paolo 17 pazienti, 4 operatori sanitari per un totale di 21. Su 84 positivi totali 67 si sono contagiati nelle due strutture, l’ 80% dei positivi a Civitavecchia e da questo conto sono fuori i parenti dei pazienti risultati positivi.

Redazione Centumcellae News