“Quanno c’è er sole”

0
117

Da Pasquino dell’Ottimo Consiglio un nuovo sonetto dal titolo “Quanno c’è er sole”

Quanno c’è er sole su Civitavecchia
Allora te viè proprio naturale
Mannà a fa’ l’ovo a chi ne parla male
E dice sempre ch’è na catapecchia.

Sta città nun po’ esse ‘na petecchia
Cià er mare e er clima proprio eccezionale
Che all’artre parti nun ce sta l’uguale,
Ma chi commanna nun ce l’ha l’orecchia:

Si viè er turista che fa la crociera
E vede pe le strade la monnezza,
Si gira la città mattina e sera

E vede intorno solo la schifezza
Nun pensa che qui è sempre primavera
E nun guarda nemmanco la bellezza.

Pasquino dell’OC

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY