“La gara”

Da Pasquino dell’Ottimo Consiglio un nuovo sonetto dal titolo “La gara”:

Ormai ce sta ‘na gara all’arma bianca
La gara a chi riceve più me piace
Chi po’ contanne tanti se compiace
Chi ce n’ha pochi se dispera e arranca.

C’è pure chi conosce er meccanismo
E valuta seconno er tariffario:
Le foto soprattutto d’antiquario
Te danno punti in più nell’agonismo.

‘Na tavola imbandita a perfezione
Er nonno ch’è arrivato a novantanni
Tu che te mostri quanno ciai ventanni
Oppure mentre fai la colazzione:

Così er me piace viene assicurato
E poi esse contento e …. cojonato.

Pasquino dell’OC