“Er sorriso”

111

Da Pasquino dell’Ottimo Consiglio un nuovo sonetto dal titolo “Er sorriso”

Civitavecchia è ritornata a ride
L’ha detto l’assessora a la cultura
Semo felici nun c’è più paura
Oramai la fortuna a noi ciarride.

La sera uscimo e annamo a la marina
Seduti ar fresco a vede er festivalle
Strette de mano e pacche su le spalle
Se po’ pure sartà la cavallina.

Tutto va ben madama la marchesa
Er pane coi circensi a noi ce basta
Si mancano li sordi pe la spesa

Si da noi la bandiera sta a mezz’asta
Potemo ride e fasse ‘na ripresa
Mostranno a tutti la faccia entusiasta.

Pasquino dell’OC