“Er Sinneco nfa gnente?”

62

Da Pasquino dell’Ottimo Consiglio un nuovo sonetto dal titolo “Er Sinneco nfa gnente?”

Chi dice che sto sinneco nfa gnente
Pe sta città che sta a morì de fame
Je se po’ dì sortanto ch’è un infame
Adè buciardo e pure miscredente.

Lui le cose le fa, segretamente,
A la città nun dà nessun gravame
Je chiede solamente er battimane
Nun c’è bisogno d’informà la gente

Si fa ‘na cosa nu la riferisce
Nun vole er cittadino preoccupato.
Quarcuno è vero un po’ s’infastidisce

Pretennerebbe de venì informato
Ma lui se sa che quanno se smarrisce
Va da Sarvini p’esse incoraggiato.

Pasquino dell’OC