Potenziali casi di coronavirus, il Sindaco Tedesco convoca l’unità di crisi

0
292

CIVITAVECCHIA – Una riunione della locale unità di crisi di Protezione civile è stata convocata dal Sindaco di Civitavecchia, Ernesto Tedesco, su possibili nuovi casi di coronavirus. Facendo riferimento alla dichiarata emergenza nazionale per motivi sanitari, il primo cittadino ha scritto ai massimi referenti locali di Vigili del fuoco, Polizia (anche di frontiera e ferroviaria), Carabinieri, e Guardia di Finanza, oltre che ai comandanti del Cesiva, dell’11° Rgt Trasmissioni, del 7° Rgt Nbcr, al direttore del Centro Nbc, dell’Agenzia delle dogane e della Casa circondariale, al dirigente dell’Usmaf (sanità marittima), oltre che al presidente dell‘Autorità di Sistema Portuale, al comandante della Capitaneria di Porto, al direttore generale dell’Asl Rm 4, al comandante di Polizia locale e al presidente del comitato locale di Croce Rossa.

Durante la riunione saranno presi in esame lo stato di fatto e recepimento delle modalità di gestione di potenziali casi di coronavirus, le azioni da intraprendere per una maggiore sicurezza del territorio e l’informazione alla popolazione e agli addetti ai lavori. A coordinare le attività, insieme al sindaco, il coordinatore dell’Unità di Crisi Valentino Arillo. L’appuntamento è fissato per lunedì mattina presso l’aula Calamatta del Comune di Civitavecchia alle ore 9.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY