Leopardo: “Le strutture extra alberghiere si dedichino ad ospitare operatori sanitari e persone in sorveglianza sanitaria”

0
174

CIVITAVECCHIA – Il delegato locale dell’associazione nazionale bed and breakfast, Affitta Camere, Case vacanze e Locazione turistica (ANBBA), Marco Leopardo lancia la proposta per il suo settore: chiedere la disponibilità alle strutture ricettive extra alberghiere con ristorazione in loco per ospitare in questo momento di grande emergenza da Covid 19 e fino alla fine dell’emergenza sia per gli operatori sanitari dell’ospedale e i loro conviventi, sia persone in sorveglianza sanitaria e isolamento fiduciario o in permanenza domiciliare, quando il periodo di quarantena non si possa trascorrere a casa.

“L’associazione – spiega Leopardo – insieme alle istituzioni lavora di pari passo in un momento di grande difficoltà per attivare ove è possibile più canali di uscita per il bene comune”.

Per chi vuole dare la propria disponibilità può inviare una email al delegato Anbba marcoleopardo@anbba.it .

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY