Hospice oncologico, è tempo di assunzioni: “Solo evidenza pubblica”

513

CIVITAVECCHIA – Riunione del tavolo relativo all’Hospice oncologico questo pomeriggio presso la Fondazione Cariciv. Tema dell’incontro sul centro che verrà aperto a febbraio sono state le assunzioni che avverranno entro gennaio.
A spiegare come avverranno è stato il direttore generale Giuseppe Quintavalle: “Per quanto riguarda le assunzioni ci muoveremo in modi differenti per la ricerca di infermieri e Os rispetto ai medici. Per quanto riguarda infermieri e Os verranno utilizzate le graduatorie concorsuali già presenti ed in base a quelle si procederà con le assunzioni. Per quanto riguarda i medici invece visto la particolarità dei medici necessari abbiamo richiesto alla Regione Lazio di pubblicare un avviso con evidenza pubblica dal quale verranno selezionati i medici che verranno assunti”.
Soddisfatto il sindaco Antonio Cozzolino: “Sappiamo già che in periodo di campagna elettorale qualche politico aveva iniziato a collezionare curriculum. Voglio invece dire a questi collezionisti di lasciar perdere. Il personale verrà assunto con evidenza pubblica”.
Sulla stessa riga Gino De Paolis, consigliere regionale di Insieme per il Lazio: “Non ci devono essere dubbi. Gli assunti saranno con concorso o graduatorie pubbliche. Lo dico per i cittadini che non devono essere presi in giro da politici di tutti gli schieramenti”.
Soddisfatto dell’incontro il presidente della Fondazione Cariciv Vincenzo Cacciaglia: “Il via alle assunzioni è un passo positivo e importante per il territorio”.