Covid 19: una proposta per garantire maggiore chiarezza ai cittadini

0
600

Numeri chiari. Risposte certe. E trasparenza sulla gestione di questa emergenza sanitaria che sta investendo il nostro territorio, a cominciare dai focolai di coronavirus sviluppatisi nell’ospedale San Paolo e nella Rsa Madonna del Rosario. E’ quello che chiedono i cittadini e gli operatori sanitari di Civitavecchia e di tutto il comprensorio, delle cui preoccupazioni la nostra redazione si sta facendo portavoce in questi giorni raccogliendo testimonianze e grida d’allarme. E’ vero: in questo momento di estrema paura e tensione generare allarmismo tra la cittadinanza è ciò che di più controproducente si possa fare, soprattutto da parte di un organo di informazione. Ma l’allarmismo si genera nel momento stesso in cui a domande mancano risposte, a problemi non si offrono soluzioni, a dubbi non seguono certezze. Motivo per il quale il nostro giornale cerca di sollecitare risposte e trasparenza; in un’ottica di confronto e non di scontro.
Ed è proprio sulla base di quest’ottica propositiva che avanziamo una proposta di analisi e rendicontazione totale e giornaliera dell’emergenza coronavirus nel territorio della Asl Roma 4, in grado di garantire alla cittadinanza un quadro chiaro della situazione in itinere. Un prospetto che certifichi ogni giorno, per ogni comune del nostro comprensorio sanitario, l’esatto numero di positivi al Covid 19 suddivisi in ricoverati in ospedale, in ricoverati in Rsa, in ricoverati in terapia intensiva e in isolamento domiciliare; e al tempo stesso in grado di certificare l’esatto numero di pazienti deceduti, dimessi e guariti, oltre al numero dei tamponi eseguiti.
Uno strumento, qui di seguito pubblicato e preceduto da un’immagine esemplificativa, che ci permettiamo di proporre pubblicamente e che mettiamo a disposizione degli organi preposti alla gestione e all’informazione dell’emergenza sanitaria in questo delicato momento per il nostro Paese, affinché possa aiutare a trasmettere chiarezza e più tranquillità tra i cittadini. 

Scarica Modello reportistica Covid 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY