Covid-19 a Civitavecchia: i numeri non tornano

1128
Jpeg

CIVITAVECCHIA – Ieri sera si è svolta la conferenza congiunta tra il Sindaco Ernesto Tedesco, la dottoressa Ursino per la Asl e il Dott. Carlo Tarantino per fare il punto della situazione ad oggi sui casi Covid-19 a Civitavecchia. Apprezziamo che finalmente si sia parlato insieme alla Asl della reale situazione rispetto ai due focolai all’Ospedale San Paolo e alla Rsa Madonna del Rosario. Facciamo notare che i numeri dichiarati finalmente ieri dalla Asl, 84 persone positive su Civitavecchia, non tornano come casi totali che si sono verificati ad oggi. Intanto per la giornata del 19 Marzo sono stati dichiarati sul territorio della Asl Roma 4, 5 persone positive ma non c’è stato il comunicato sulla ripartizione territoriale, per cui non è dato sapere se qualcuno in questo giorno sia risultato positivo in città. Inoltre il giorno 12 Marzo è stato indicato il numero di 7 casi positivi tra Civitavecchia, Bracciano e Ladispoli senza ripartizione; nel nostro conteggio ne abbiamo messo solo 1 per correttezza, ma potrebbero essere di più. Sommando i casi totali comunicati giornalmente dalla Asl Roma 4 il numero dei totali positivi a noi risulta diverso; 91 positivi sul territorio di Civitavecchia così ripartiti per i giorni:

9 Marzo 2 – coppia positiva in isolamento a Civitavecchia
10 Marzo nessuno
11 marzo 4 positivi
12 Marzo 1 positivo (? – La Asl dichiara 7 casi tra Civitavecchia, Bracciano e Ladispoli )
13 Marzo 2 positivi
14 Marzo 3 positivi
15 Marzo nessuno
16 Marzo 16 positivi
17 Marzo 4 positivi
18 Marzo 11 positivi
19 Marzo non comunicati dati.
20 Marzo 8 positivi
21 Marzo 1 positivo
22 Marzo 39 positivi

Totale positivi 91

Nel totale manca il dato del giorno 19 e dato parziale o conferma del giorno 12 Marzo. I numeri sopra da noi riportati sono stati presi dalla pagina ufficiale Asl Roma 4 e confrontati con la pagina Salute Lazio, combaciano perfettamente.
Tra i bollettini e quanto dichiarato ieri in conferenza e sui comunicati ufficiali c’è una differenza di almeno 7 persone positive. Si tratta di una questione delicatissima e della massima importanza per la salute dei cittadini per cui sarebbe opportuno da parte della Asl una precisione impeccabile. Se dal nostro totale si sottraggono i decessi  e le due persone con link nord Italia, ma risultate positive a Civitavecchia e qui messe in isolamento forse ci siamo. Però mancano sempre i dati del 19 Marzo e conferma sui dati del 12. Ma nel totale dei casi positivi sarebbe più corretto includere tutti quelli che si sono verificati nel territorio, quelli attualmente positivi  e poi  dichiarare il numero dei decessi, il numero dei tamponi effettuati e il numero delle persone guarite. Utilizzare le modalità che vengono utilizzate a livello nazionale.

Ricordiamo a tutti i parenti dei degenti RSA che per ricevere aggiornamenti possono chiamare dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17 il numero 0766-25221