Asl Rm4, 27 stabilizzazioni negli ultimi due anni

472

CIVITAVECCHIA – E’ stato siglato ieri in Regione Lazio da tutti i direttori generali il Decreto del Commissario ad Acta Nicola Zingaretti n. U00539 del 12/11/17 riguardante l’assunzione a tempo indeterminato ai sensi del DPCM 6/3/2015-“Pubblicazione graduatorie concorsuali”. Un grande obiettivo perseguito in questi ultimi mesi che ha permesso di stabilizzare oltre 1000 lavoratori del sistema sanitario regionale.
Nel corso degli ultimi due anni – si legge in una nota dell’azienda sanitaria – alla Asl Roma 4 sono state effettuate numerose stabilizzazioni del personale precario. Nel 2016 sono stati stabilizzati totali 11 unità così suddivise: collaboratori professionali sanitari infermieri n. 8 unità; Dirigenti Farmacisti n. 1 unità; Dirigente medico chirurgia generale n. 1 unità; Dirigente medico radiodiagnostica n. 1 unità. Nell’anno 2017 sono stati stabilizzati totali 16 unità così suddivise: Assistenti amministrativi n. 7 unità; Collaboratori professionali amministrativi n. 3 unità; Collaboratori professionali sanitari infermieri n. 5 unità; Dirigente medico igiene ed epidemiologo n. 1 unità. E per il 2018 sono state già bandite le selezioni per 50 unità che saranno assunte dalla Asl Roma4”.
Un obiettivo importante quello raggiunto – prosegue la nota – ed ora si pensa al prossimo, ovvero la stabilizzazione di oltre 3500 precari nella Regione Lazio entro il 2018. Il Direttore generale della Asl Roma 4, Giuseppe Quintavalle ha dichiarato che oltre alle nuove assunzioni a tempo indeterminato, verranno tutelati anche gli altri dipendenti della Asl Roma 4 non presenti del DPMC , difatti saranno prorogati tutti i contratti atipici”.