8 marzo: Provincia e Ladispoli per le donne

0
257

“Abbiamo scelto Telefono Rosa perché è un servizio delle donne per le donne e ha come obiettivo principale quello di proteggerle da violenze fisiche e psicologiche puntando molto anche sulla prevenzione di un fenomeno che si sta diffondendo sempre più nella nostra società. Questa iniziativa credo potrà essere un esempio anche per gli altri comuni del nostro territorio che vogliono affrontare queste tematiche e che soprattutto vogliono dare risposte concrete alle cittadine in difficoltà”.

E’ il commento dell’assessore provinciale alle Politiche Sociali, Claudio Cecchini in merito all’apertura dello sportello di Telefono Rosa a Ladispoli sostenuto dalla Provincia di Roma.

“Il servizio – prosegue Cecchini – che viene attivato proprio oggi, è dedicato completamente alle donne e collegato con i servizi del territorio per fornire aiuto, informazione, consulenza legale e psicologica, oltre ad orientamento e accompagnamento verso i servizi territoriali, sociali e sanitari”.

Lo sportello del Telefono Rosa è in via Anzio 18 a Ladispoli, dove condividerà la sede con Cesv ed Avo. Qui, tutte le donne che intendano farsi ascoltare, potranno farlo ogni martedì dalle ore 10 alle ore 13 o telefonare al numero 06.99223414.

“Voglio ringraziare – conclude Cecchini – la componente femminile dell’Amministrazione comunale di Ladispoli che ha voluto fortemente questa iniziativa e la presidente di Telefono Rosa, Gabriella Moscatelli, che ha dato la sua disponibilità a realizzare un altro sportello nell’area sud della provincia di Roma”.

NO COMMENTS