10.000 euro al Comune per un progetto a tutela delle colonie feline

0
175

CIVITAVECCHIA – Una operazione di prevenzione e contrasto del maltrattamento degli animali potrà essere presto messa in campo dal comune di Civitavecchia. A darne notizia è Alessandra Riccetti, Assessore ai Servizi sociali con delega all’ufficio comunale Diritti degli animali.

“È importante iniziare a gestire non solo in emergenza, ma con politiche attive, la presenza degli animali sul nostro territorio – spiega la Riccetti – Per questo, abbiamo ricevuto il sì della Prefettura a un nostro progetto, che consentirà all’Amministrazione di accedere a finanziamenti provenienti dal fondo per la prevenzione e il contrasto del maltrattamento agli animali. Attori principali dell’operazione saranno i volontari che già gestiscono le colonie feline censite sul territorio comunale, un riconoscimento quindi a quelli che un tempo si definivano ‘gattari’ e che sono l’unica sicurezza per centinaia di animali che sarebbero altrimenti destinati a morire di stenti. Il progetto prevede tre fasi, la prima delle quali è la segnalazione e identificazione delle colonie feline attraverso il posizionamento di apposita cartellonistica. Sarà inoltre aggiornato il censimento sia al riguardo del numero dei gatti, delle loro condizioni di salute e il responsabile di ogni colonia sarà dotato della ‘cat card’ rilasciata dai nostri uffici, allo scopo di farli accedere a specifiche agevolazioni economiche presso gli esercizi commerciali di prodotti per animali che potranno aderire all’iniziativa”.

Il contributo riconosciuto a favore del Comune di Civitavecchia è di poco inferiore ai diecimila euro e il progetto sarà portato avanti in stretta collaborazione con l’Asl Rm 4.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY