Salute e bellezza. Trattamento antietà con le cellule staminali di origine vegetale

537

jambu staminali vegetaliE’ nato il primo cosmetico rigenerante ad azione globale per un trattamento antietà che dura nel tempo, stimola la produzione di cellule staminali epidermiche e le protegge dallo stress ambientale. Un ottimo trattamento per l’estate e l’inverno, stagioni in cui la pelle è più esposta alle aggressioni ambientali. Nella pelle le cellule sono incaricate di mantenere i tessuti in buone condizioni di funzionamento, sintetizzare gli elementi della matrice extracellulare e conferire all’epidermide le sue particolari proprietà di barriera del corpo. Queste cellule che costituiscono l’epidermide discendono da poche centinaia di supercellule che le producono quotidianamente, ovvero le cellule staminali adulte della pelle, e sono più resistenti e più protette del resto delle cellule, ma sono anche sottoposte ai fattori che provocano l’invecchiamento prematuro, riducendo col tempo la loro capacità di generare nuove cellule sane. Così il deterioramento delle funzioni di questo gruppo di cellule staminali, a causa dell’età o di agenti esterni, produce un deficit di cellule epidermiche e questo fattore ha un impatto cruciale sull’aspetto della pelle che accumula piccoli traumi che compaiono sotto forma di segni dell’età prematura: rughe, flaccidità, segni, mancanza di elasticità. Le cellule staminali hanno un metabolismo speciale e per curarle sono necessari nutrimenti particolari. Recentii studi  hanno messo a punto nuovi programmi antietà per mantenere la crescita e l’attività proliferante delle cellule staminali che aumentano la longevità dei fibroblasti provenienti da pelle matura, ritardando l’invecchiamento. I principi attivi di questi trattamenti sono i Nanoliposomi di cellule staminali di origine vegetale che stimolano la produzione di cellule staminali epidermiche, mantenendo la crescita di nuove cellule e aumentando la rigenerazione dei tessuti; altri componenti sono l’estratto oleosolubile di Jambu che rinforza le funzioni biomeccaniche del derma, riorganizza le fibre di collagene e ne migliora l’adesione ai fibroblasti, rendendo più tese le strutture di sostegno .La durata del trattamento sarà di circa 60 minuti. Si consigliano due applicazioni settimanali per due settimane ad ogni inizio stagione. Un vero trattamento per il viso antietà ad azione globale ad alta definizione.

Dott.ssa Daniela Regina