S. Marinella. Il Sindaco Tidei in visita agli scavi di Castrum Novum

SANTA MARINELLA – Proseguono con soddisfazione ed orgoglio gli scavi archeologici a Castrum Novum che ogni giorno si espande sempre di più, portando alla luce numerose meraviglie come il recente ritrovamento di un teatro romano, a pochi passi dal mare.

Nel pomeriggio di oggi il Sindaco Pietro Tidei ha fatto visita al sito archeologico insieme alla consigliera delegata al Marketing Territoriale Paola Fratarcangeli e all’archeologo Direttore del Polo Museale Civico, Dott. Flavio Enei, per congratularsi con il gruppo di archeologi e studiosi per il prezioso impegno fin’ora svolto.

“È stato un bel pomeriggio – ha detto il primo cittadino – Abbiamo potuto verificare il corso degli scavi e la recente scoperta di un teatro romano, a pochi metri dal mare. In nostra compagnia, il gruppo di archeologi dell’Università di Pilsen West Bohemia e dell’Instututum Romanum Finlandiae, gli studenti di archeologia dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli e studiosi della Sapienza, nonché alcuni dei partecipanti al convegno iniziato ieri al Castello di Santa Severa sul workshop ‘Le Peschiere romane del Mediterraneo’. Nel corso della mattinata un gruppo di scienziati italiani, greci, australiani e tedeschi hanno visitato la nostra Peschiera romana, uno dei più grandi ed antichi impianti di allevamento di tutto il Mediterraneo, per studiare la suggestiva Punta della Vipera ed analizzare l’effettivo innalzamento del mare. Siamo orgogliosi ed onorati di ricevere una così grande attenzione e partecipazione da parte della comunità scientifica ed archeologica che punta a valorizzare sempre di più la nostra Città e il parco archeologico di Castrum Novum che rappresenta per Santa Marinella la giusta spinta turistica per il futuro”.