O’ sole, o’ mare e i liquami

55

CIVITAVECCHIA – I fumi delle ciminiere, le fumate dai comignoli delle navi e ora anche la presenza di liquami in mare. Il desolante quadro ambientale di Civitavecchia sembra perfetto. A completarlo, questa mattina, la presenza di evidenti macchie di combustibile nelle acque a ridosso dell‘Antemurale, frutto di quello che a prima vista è apparso come uno sversamento da parte di qualche nave ormeggiata in rada o in transito. Sul posto, dopo le prime segnalazioni, sono intervenuti mezzi della Capitaneria di Porto e dell‘Arpa Lazio per verificare le dimensioni del fenomeno ed indagarne le cause, anche se al momento non ci sono comunicati ufficiali della Capitaneria su quanto accaduto e su eventuali azioni e provvedimenti.

(foto di Francesco Pierucci)