Ladispoli. Un sabato “Plastic free” a Marina di Palo

LADISPOLI – Un sabato ecologico il “Plastic Free” organizzato da Scuolambiente e Salviamo il Paesaggio in collaborazione con Doppio Zero Pizza e col patrocinio del Comune di Ladispoli.

Una bella giornata di sole ha accolto i volontari, cittadini ed i bagnanti sul lungomare Marina di Palo a Ladispoli. Un gazebo è stato posizionato di fronte al bar Malecon e bar il Pirata per distribuire volantini informativi sul tema ambientale, in particolare la plastica.

Proprio la plastica è uno dei rifiuti più presenti sulle spiaggi e purtroppo anche nel mare dove le particelle di microplastica vengono ingerite dai pesci rientrando coì nella catena alimentare a cui siamo molto interessati noi esseri umani. Per questo i volontari, tra cui molti giovani e ragazzi, hanno voluto dare un segnale effettuando la raccolta differenziata dei rifiuti presenti sull’arenile.

“Son venuti a trovarci tanti amici tra cui l’associazione Nuove Frontiere onlus ed altri ancora – spiegano i volontari – Questa iniziativa è stata effettuata nell’ambito della Giornata Mondiale dell’Ambiente, appuntamento a cui noi non potevamo mancare.” Questa è una delle molte occasioni che le associazioni come Scuolambiente e Salviamo il Paesaggio hanno creato nel passato e continueranno a proporre perché c’è sempre bisogno di sensibilizzare e coinvolgere i cittadini sui temi ambientali. “Maria Teresa di Calcutta disse: Quello che noi facciamo è solo una goccia nell’oceano, ma se non lo facessimo l’oceano avrebbe una goccia in meno” hanno concluso i volontari al termine del loro lavoro.