Election day per il 4 marzo? Cominciano le grandi manovre

790

CIVITAVECCHIA – Con l’arrivo delle festività natalizie non si ferma il toto candidati per quello che sarà l’election day più impegnativo degli ultimi anni, soprattutto per i cittadini del Lazio che, oltre a votare per le elezioni politiche, dovranno scegliere i propri rappresentanti in Regione. Pare proprio che il 4 marzo 2018 sia la data che mette tutti d’accordo, ma anche il 14 dello stesso mese sembra avere delle chance, soprattutto per le preferenze di Renzi.

Detto questo, per la regione Lazio appare certa la ricandidatura a presidente di Nicola Zingaretti con un campo largo di centrosinistra e quella di Roberta Lombardi per il movimento 5 stelle. Altra storia per il centrodestra, che deve fare i conti con la presentazione civica del sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, stimato da Salvini e Meloni, ma che lascia dubbi in Forza Italia. I berlusconiani starebbero pensando a una rosa di nomi, tra cui Maurizio Gasparri, che ha però smentito, e alcune personalità del giornalismo come Nicola Porro. Interessante anche la contesa per la carica di consigliere regionale sul nostro territorio. Se da una parte non ci sono dubbi sulla ricandidatura di Gino De Paolis, molto probabilmente nella lista civica del Presidente Zingaretti, è ancora in bilico la candidatura di Marietta Tidei, tra le “vittime illustri” del rosatellum bis, la legge elettorale fortemente voluta dal Pd, che rischia però di lasciare a casa molti onorevoli uscenti, tra cui la Tidei che sta ragionando su una candidatura regionale. Stessa sorte per il deputato uscente Emiliano Minnucci, che ha però sciolto il nodo ufficialmente qualche giorno fa e si candiderà come consigliere regionale nelle fila del Pd. In casa 5 stelle praticamente scontata la ricandidatura di Devid Porrello al consiglio regionale. Altro discorso per la deputata Marta Grande, che rischia di pagare il rapporto non proprio idilliaco con i grillini locali, soprattutto con quelli più vicini al Sindaco Cozzolino. In casa centro destra Forza Italia candiderà Alessandro Battilocchio al Parlamento, mentre al momento non si hanno notizie su eventuali candidature locali per la carica di consigliere regionale.

 

Jeeg Robot