Campo di Mare: la spiaggia “Liberamente” prorogata per tutto settembre

CERVETERI – Liberamente, la spiaggia attrezzata, accogliente, accessibile alle persone con disabilità e totalmente gratuita realizzata dal Comune di Cerveteri sull’arenile di Campo di Mare rimarrà aperta fino al 30 settembre.

La proroga è stata fortemente voluta dall’Amministrazione comunale del Sindaco Elena Gubetti, che insieme all’Assessore alle Politiche Sociali Francesca Badini e la Giunta comunale, hanno lavorato affinché questo importante servizio rimanesse operativo per un ulteriore mese e garantire dunque ancora la possibilità di godere di piacevoli giornate di mare ai cittadini con disabilità in maniera totalmente sicura e accogliente.

Il servizio si svolgerà con le medesime condizioni e orari adottati durante l’intero periodo estivo. Si ricorda che la fruizione è consentita su prenotazione, chiamando il numero 3274251773.

“Quello di Liberamente è uno dei progetti ai quali siamo maggiormente affezionati e di cui andiamo più orgogliosi – ha dichiarato il Sindaco Gubetti – rappresenta infatti un’eccellenza assoluta dell’intero territorio e che ha colto, dopo la prima esperienza virtuosa del 2021, anche il sostegno e il contributo della As Roma, che affascinata dal progetto per l’edizione di quest’anno si è fatta promotrice di una grande serata benefica per raccogliere fondi per l’acquisto di attrezzature per la spiaggia, tra cui anche un defibrillatore, strumento la cui presenza è davvero vitale in ogni circostanza. Siamo dunque felici di poter annunciare che la spiaggia rimarrà aperta fino al 30 settembre, proroga possibile grazie ad un importante investimento che la nostra amministrazione ha voluto fare e frutto di una precisa volontà politica di voler garantire anche negli ultimi giorni d’estate un servizio rivelatosi davvero molto apprezzato”.

Commenta la proroga fino al termine di settembre anche Francesca Badini, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Cerveteri: “Questo progetto esiste oramai dalla scorsa estate, realizzato dopo un grande lavoro dall’allora assessore Elena Gubetti e Francesca Cennerilli. Ad oggi, è in grado di accogliere 10 persone con disabilità, permanente o temporanea, più i loro accompagnatori, oltre ad aver ospitato nel corso delle due estati appena trascorse spesso cooperative impegnate nel sociale. Il mio compito ora sarà quello di lavorare affinché questa spiaggia, una vera unicità in tutto il territorio, diventi un servizio permanente per Cerveteri e perché no, possa anche ampliarsi”.

“Con l’occasione – conclude l’Assessore Francesca Badini – ci tengo a ringraziare tutto il personale che presta servizio per Liberamente, garantendo con professionalità, disponibilità e cordialità un servizio ottimale alla cittadinanza”.