Arbolia e Comune di Ladispoli: realizzato un bosco urbano di 3.000 piante

LADISPOLI – Arbolia, società benefit nata per creare nuove aree verdi in Italia, ha realizzato un nuovo bosco urbano di 3.000 piante nel Comune di Ladispoli (Roma). L’iniziativa è stata resa possibile grazie al supporto di Accenturee Reply.

La nuova cintura verde si trova nel quartiere Cerreto, a Sud-Est della cittadina, lungo le sponde del fiume Fosso Sanguinara. La vicinanza ad un corso d’acqua dolce, tra i benefici ecosistemici del nuovo bosco, consentirà di sviluppare un’importante nicchia ecologica per fauna e avifauna locali.

Nell’area individuata sono state messe a dimora complessivamente 3.000 piante di differenti specie autoctone arboree (roverella, leccio, orniello, acero campestre e ciliegio) e arbustive (biancospino, mirto, alaterno lentisco e rosa sempreverde), tutte dotate di passaporto vivaistico. A regime, la nuova area verde consentirà di assorbire fino a 314 tonnellate di CO2 in 20 anni e fino a 2.317 Kg di PM10 all’anno.

L’iniziativa prevede la manutenzione e l’irrigazione del nuovo bosco urbano per i primi due anni a cura di Arbolia e successivamente da parte del Comune. Il progetto sarà da subito un patrimonio per la comunità locale ed è essenziale che tutti ne abbiano cura.

La nuova area verde è stata inaugurata questa mattina alla presenza del sindaco di Ladispoli Alessandro Grando e dell’agronomo consulente di Arbolia Giulio Senni.

“A nome della Città di Ladispoli – ha commentato il Sindaco Alessandro Grando – ringrazio Arbolia ed i suoi partner per aver reso possibile questo importante progetto. Come Amministrazione comunale abbiamo il dovere di guardare al futuro nell’ottica della sostenibilità ambientale, tema più che mai attuale in questo momento storico. Un ringraziamento particolare anche al Consigliere Comunale Dott. Filippo Moretti, all’Assessore ai Lavori Pubblici Arch. Veronica De Santis e ai tecnici che hanno seguito in prima persona l’iter procedurale.”

“Con questo intervento Arbolia realizza il suo secondo progetto di forestazione in Lazio, grazie al lavoro sinergico con il Comune di Ladispoli e al contributo di due grandi aziende molto attente ai temi della sostenibilità ambientale. Nei prossimi mesi Arbolia svilupperà altre iniziative nella Regione e in tutta Italia, continuando a promuovere occasioni di sviluppo sociale ed economico per le comunità e i territori”, ha commentato Giulio Senni, agronomo consulente di Arbolia.

Con il bosco di Ladispoli, salgono a diciannove le cinture verdi realizzate da Arbolia in Italia.

Arbolia è una società benefit creata alla fine del 2020 da Snam e Fondazione CDP per realizzare nuove aree verdi in Italia, contribuendo alla lotta al cambiamento climatico e allo sviluppo sostenibile dei territori. Arbolia progetta, promuove e realizza iniziative di imboschimento e rimboschimento su terreni messi a disposizione dalla pubblica amministrazione e dai privati, con il sostegno economico di aziende e privati. Oltre che della messa a dimora, Arbolia si occupa anche della cura e manutenzione degli alberi per i primi due anni, sollevando la pubblica amministrazione dai relativi oneri.