A Tarquinia ballottaggio tutto a destra: Giulivi-Moscherini

TARQUINIA – Sarà un ballottaggio tutto a destra quello che risolverà la contesa per il nuovo primo cittadino di Tarquinia. Quando sono state scrutinate ufficialmente tutte le 14 dal Viminale, i risultati vedono nettamente in testa il candidato della Lega Alessandro Giulivi con circa il 33,72% delle preferenze (3.306), mentre il candidato di Fratelli d’Italia e liste civiche, Gianni Moscherini, insegue al 24,30% e 2.382 voti. Staccati e fuori dal ballottaggio il candidato del centrosinistra Sandro Celli, fermo al 15,97% (1.566 voti), e quello del M5S, Andrea Andreani, al 13,27% (1.301 voti). Distanziato di pochissimo l’ex sindaco Maurizio Conversini, con il 12,73% e 1.248 voti.