Tante idee dal Forum delle Scuole di Scuolambiente al Granarone

CERVETERI – Si è svolta presso la Sala consiliare del Granarone di Cerveteri la 15^ edizione del Forum delle Scuole alla presenza di molte autorità: il sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci, il Consigliere della Città Metropolitana Rocco Ferraro, la Vicesindaco e delegata all’Ambiente Elena Gubetti e l’Assessore alla Cultura Federica Battafarano.

L’evento rappresenta il consueto incontro conclusivo degli Eco Laboratori di Scuolambiente che, come ogni anno, ha coinvolto numerose scuole del territorio: l’I.C. Giovanni Cena e Salvo D’Acquisto di Cerveteri, dell’I.C. Corrado Melone di Ladispoli e dell’I.S.S. Stendhal (sedi Baccelli, Capannari e Croce) di Civitavecchia.

La Presidente Maria Beatrice Cantieri ha aperto i lavori ringraziando i ragazzi i docenti e i volontari per aver portato avanti i progetti nonostante le difficoltà della pandemia. Il Sindaco di Cerveteri e il Consigliere della Città Metropolitana Rocco Ferraro hanno evidenziato l’importanza del lavoro portato avanti da Scuolambiente nella sensibilizzazione degli studenti ai temi ambientali. Ed infatti i ragazzi, attraverso la presentazione dei loro lavori hanno dato prova di aver interiorizzato e fatto loro i tanti temi proposti da Scuolambiente.

Dalla Giovanni Cena che con le classi 2B e 2D secondaria, e le insegnanti Giulia De Santis e Milena Gianna hanno svolto il progetto “Tutti pazzi per la Grande Quercia”, nato da un’idea della prof. De Santis ai i ragazzi delle classi 1H, 2I e 2C della Corrado Melone, accompagnati dagli insegnanti Azzurra Aiello, Antonello Nobile, Rossella Prochilo e Sproviero che hanno presentato rispettivamente i progetti “Torre Flavia-Un’aula verdeblu”, “S.O.S. Mondo-Per non dimenticare Chernobyl” e “Rifiuti e Riciclo” . Poi I ragazzi della 3B secondaria della Salvo D’Acquisto con l’insegnante Rosalinda Cappello hanno presentato, nell’ambito del progetto “S.O.S. Mondo”, Le studentesse delle classi 1B, 2A e 2B dello Stendhal, con la professoressa Paola Alessandroni, hanno presentato il progetto “S.O.S. Mondo”ideato e condotto dal dott. Daniele Segnini, volontario di Scuolambiente.

Le scuole hanno ricevuto tutte un riconoscimento che è stato consegnato da Elena Gubetti da Federica Battafarno e dallo stesso dottor Segnini i quali hanno tutti evidenziato la qualità dei lavori svolti che dimostrano di avere sviluppato consapevolezza nella cultura dell’ambiente, della sostenibilità, dell’accoglienza e della solidarietà.

Al termine la presidente Cantieri ha ringraziato tutti i presenti e in particolare gli esperti, volontari dell’Associazione, Leda Bressanello e Daniele Segnini, il fotografo naturalista Paolo Gennari e sua moglie Dina per il servizio fotografico e il sig. Agostino della Biblioteca Comunale per l’assistenza attenta e paziente.