Scuola. Via al concorso “Vip in Christmas”: ecco come vincere

19

CIVITAVECCHIA – Si chiama “Vip in Christmas…2.0” il concorso per le scuole cittadine lanciato dal Comune di Civitavecchia e rivolto a ragazzi delle scuole primarie e secondarie.

Per la categoria 1 (per la fascia di iscritti alla Scuola Primaria) si concorre con la realizzazione di un disegno a tema natalizio ed un breve video di massimo 5 minuti, dove il partecipante risponde alle seguenti domande (che saranno pubblicate sulla relativa pagina Facebook nel rispetto delle vigenti disposizioni in materia di privacy e nel rispetto dei minori):

1. Come ti chiami?
2. Quanti anni hai?
3. Cosa farai da grande?
4. Per Natale, albero o presepe?
5. Un’azione buona da compiere per questo Natale?
6. Mostrare e descrivere il disegno

Il concorso per la categoria 2 (per la fascia di iscritti alla Scuola Secondaria di I grado) prevede la realizzazione di un elaborato scritto a tema natalizio ed un breve video di massimo 5 minuti dove il partecipante risponde alle seguenti domande (pubblicate sulla relativa pagina Facebook nel rispetto delle vigenti disposizioni in materia di privacy e nel rispetto dei minori).

1. Come ti chiami?
2. Quanti anni hai?
3. Cosa farai da grande?
4. Per Natale, albero o presepe?
5. Un’azione buona da compiere per questo Natale?
6. Leggere l’elaborato scritto e rispondere alla domanda “quale regalo vorresti ricevesse la tua città?”

L’accesso dovrà avvenire tramite il profilo Facebook dei rispettivi genitori/tutori che, sottoscrivendo l’informativa allegata, garantiranno la tutela del bambino, nel rispetto di tutte le vigenti disposizioni in materia di privacy e tutela di minori. Possono partecipare, per la rispettiva categoria, tutti i ragazzi iscritti alle Scuole Primarie ed alle Scuole Secondarie di I grado presenti sul territorio comunale. Il caricamento dei video potrà avvenire entro il 6 gennaio 2021 sulla pagina facebook VIPinChristmas. Per entrambe le categorie sono previsti ai primi 3 classificati (stabiliti dal numero di like ricevuti) premi pari ad € 100,00 cadauno in giochi didattici e/o interattivi e, per quanto riguarda la scuola di appartenenza dei vincitori, saranno assegnati 3 premi pari ad € 500,00 cadauno in materiale didattico.

Dichiarano le consigliere comunali Roberta Morbidelli ed Elisa Pepe: “Ringraziamo la Giunta per aver dato seguito alla nostra proposta, una iniziativa a cui teniamo particolarmente. Proprio tenendo in vista le misure anti-Covid vigenti, riteniamo che le iniziative del Natale dedicate ai bimbi siano un’opportunità di socialità, seppure a distanza, cui occorreva dare una continuità. Grazie all’efficienza degli uffici alla Scuola, l’amministrazione comunale è così riuscita a tempo di record a mettere in campo il progetto, con il non marginale risvolto di un contributo per materiale didattico dedicato agli istituti, nel solco di quanto avvenuto anche nelle ultime settimane con i tablet. I compiti a casa per le festività si arricchiranno quindi di una maniera di condividere anche le proprie proposte per il futuro della nostra comunità”.