29 anni dopo la scomparsa di Francesco Forno ancora in attesa della Camera iperbarica

48

CIVITAVECCHIA – Sabato prossimo, 19 settembre, ricorre il 29° anniversario della morte di Francesco Forno, il giovane sub scomparso prematuramente nel 1991 a seguito di un malore durante una immersione. La ricorrenza, a distanza di tanti anni e dopo numerose mobilitazioni rimaste purtroppo senza seguito, ripropone puntualmente l’annoso tema della riapertura della Camera iperbarica a Civitavecchia. Riapertura che, ricorda Gianfranco Forno, papà di Francesco, lanciando un appello alle istituzioni cittadine, “dovrebbe essere discussa e deliberata nel prossimo Consiglio Comunale, dopo 10 anni di difficoltà burocratiche ed errori politici che ne hanno impedito il riutilizzo”.
Una messa in ricordo di Francesco verrà celebrata sabato 19 settembre alle ore 18:00 nella chiesa di San Francesco di Paola (zona Uliveto).