“Vietare i tavoli in via Montegrappa non aiuta il commercio”

433

CIVITAVECCHIA – “Ci lamentiamo spesso, nella nostra città, della crisi del commercio e poi sembra facciamo di tutto per non uscirne”. Così Stefano Giannini, dell’Associazione Bene In Comune, commenta la decisione del Comune di vietare il posizionamento di tavoli all’aperto sui via Montegrappa da parte degli esercizi commerciali.

Senza alcuna polemica – afferma Giannini – ritengo sia il caso di segnalare la comprensibile sorpresa, ed annesso disagio, dei giovani gestori dei locali siti su Via Montegrappa nel ritrovarsi senza nemmeno la possibilità di poter domandare il posizionamento dei tavoli lungo la via. Mentre va dato loro il merito di aver contribuito, con evidente successo, ad una gestione equilibrata della vita notturna, a fronte di anni passati in cui quella via era teatro di risse e schiamazzi durante la notte, ci si trova di fronte a multe prese negli ultimi giorni per la presenza di pochissimi tavoli che sino ad oggi non hanno mai dato problemi al traffico e, in maniera assurda e priva di senso, all’impossibilità persino di poter chiedere un iter per porli regolarmente fuori il proprio locale. La beffa, oltre il danno, è rappresentata dall’ipotesi di trasformare in futuro quella via in isola pedonale. Dunque perché questa situazione?

“Confidiamo che il Sindaco e l’Assessore competente – conclude – si attivino al più presto per risolvere questa strana situazione”.