Usi civici, Porrello: “Inoltrata la nota della direzione regionale ai rappresentanti dei notai”

ROMA – Nella mattinata odierna, come annunciato nei nei giorni scorsi, il consigliere regionale del M5S, Devid Porrello, ha inviato una PEC al consiglio notarile dei distretti riuniti di Roma, Velletri e Civitavecchia per inoltrare formalmente la nota pervenutagli dai responsabili degli uffici della Regione Lazio in materia di usi civici.

“Nella risposta alla mia interrogazione – ricorda Porrello – si evidenziava senza alcuna possibilità di fraintendimento la totale inutilità delle certificazioni rilasciate dall’Università Agraria in materia di usi civici. L’unico organo deputato su questo tema, è stato ribadito, è il Comune in sede di rilascio del certificato di destinazione urbanistica. Non ha quindi senso chiedere ai cittadini, in fase di rogito delle compravendite, queste certificazioni inutili e prive di valore legale rilasciate dall’Università Agraria. Ho trasmesso copia della nota della direzione regionale al consiglio notarile al fine della verifica sulla correttezza giuridica della medesima ed in caso di positivo riscontro per la conseguente sensibilizzazione del distretto notarile di Civitavecchia. Non mancherò di informare prontamente la cittadinanza in caso di importanti novità sul tema”.