“Usi civici, il pd è l’ultimo partito a cui si puà demandare la soluzione del problema”

267

CIVITAVECCHIA – Curioso che il comunicato del sindaco di Santa Marinella sugli usi civici di Civitavecchia arrivi in concomitanza con le negative e contraddittorie risposte dell’Università Agraria alle opposizioni dei cittadini.
Facciamo chiarezza su qualche punto: l’incompetente che sta scrivendo sei mesi fa ha proposto, su suggerimento del Gruppo d’Intervento Giuridico Onlus, di trasferire gli Usi Civici alla Frasca. La Regione Lazio, formata da funzionari che questa materia la masticano per lavoro, l’ha proposta sei mesi dopo su suggerimento del Commissario
agli usi Civici. Sono passati ben sei anni dalla determinazione regionale che ha posto gli usi Civici a Civitavecchia e la Regione a guida PD a due settimane dalle elezioni, finalmente elabora su suggerimento del Commissario una strada possibile che poteva benissimo conoscere già da almeno 6 mesi.
Come consigliere comunale sono orgoglioso di aver dato la possibilità ai cittadini di fare opposizione, visto che nel settembre 2013, quando la città era amministrata da Pietro Tidei, questo diritto è stato negato dal silenzio con cui è passata la determinazione regionale. Se qualche cittadino avesse fatto la giusta opposizione, forse alcuni errori della perizia Rossi sarebbero stati corretti, ma così non è stato.
Proprio per questa ragione, per come il PD ha gestito la materia in Regione, dove la legge 168/2017 doveva essere recepita con un regolamento entro il dicembre 2018 e invece non è stato fatto, il partito democratico è forse l’ultimo partito a cui si può demandare la soluzione di questa problematica.
Un’ultima raccomandazione. C’è un comitato che sta lavorando su questa materia, sta spendendo soldi per aiutare tutta la città. Sarebbe giusto che i cittadini coinvolti contribuissero con questo comitato, fornendo le risorse per pagare più professionisti, perché è ingiusto che solo pochi cittadini stiano spendendo i loro soldi per aiutarne alcune migliaia. Il loro lavoro è davvero encomiabile e meritevole del sostegno di tutti.

Emanuele La Rosa Consigliere Comunale M5S