“Una grave scorrettezza da parte di Trenitalia”

CIVITAVECCHIA – Il Comitato Pendolari Litoranea Roma Nord, che svolge di sua iniziativa anche funzioni informative nei confronti dell’utenza, ha espresso la più ferma contrarietà al fatto di non avere avuto comunicazioni di alcun genere riguardo alle prossime variazioni temporanee di orario né dalla Regione Lazio né dalle Imprese Ferroviarie, ma di averle colte solamente dal monitoraggio sugli orari che compie regolarmente, nonostante avesse richiesto da tempo un incontro ad hoc quando ne ha avuto sentore.
Se da una parte non dare alcuna comunicazione di variazioni così impattanti, che comprendono anche delle soppressioni di corse, è una grave scorrettezza da parte di Trenitalia, vediamo anche con sconcerto come tutte le garanzia di confronto e consultazione sugli impatti sulle stazioni che riceviamo in ogni occasione da parte di RFI sono state per l’ennesima volta puntualmente disattese.
Siamo certi infine che la Regione Lazio vorrà reimpiegare i chilometri ‘risparmiati’ nel Contratto di Servizio nel rafforzamento sulla nostra linea del sempre più carente servizio dei fine settimana e del periodo estivo.

Comitato Pendolari Litoranea Roma Nord